Menu
Chiudi

Team

Avvocato Marina Pirovano

Managing Partner

Marina Pirovano (Oggiono, 30 luglio 1982) ha conseguito nel 2004 la Laurea Triennale in Scienze Giuridiche, con pieni voti e lode, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria di Como.
Nel 2006, ha conseguito altresì la Laurea Specialistica in Giurisprudenza, sempre con pieni voti e lode, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria di Como.
Compiuta la pratica legale, si è iscritta all’albo degli Avvocati di Lecco nel 2009 e da allora esercita la professione.
Dal 2006, è assistente alle cattedre di Diritto Civile e di Istituzioni di Diritto Privato presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria di Como, con supporto allo svolgimento dell’attività seminariale e partecipazione alle commissioni degli esami di profitto.
Dal 2012, è altresì assistente alla cattedra di Istituzioni di Diritto Privato I e, dal 2014, alla cattedra di Istituzioni di Diritto Privato II presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Statale di Milano, con partecipazione alle commissioni degli esami di profitto.
Ha pubblicato i seguenti lavori nell’area di competenza:

  • “Concorso di colpa del creditore danneggiato e danno non patrimoniale” – commento alla sentenza della Cassazione Civile Sez. III del 10 novembre 2009 n. 2373, in I Contratti n. 5/2010.
  • “Rilevabilità d’ufficio della nullità e domanda di risoluzione” – commento alla sentenza della Cassazione Civile Sez. III del 7 febbraio 2011 n. 2956, in I Contratti n. 7/2011.
  • “Sul requisito della forma scritta per i contratti bancari: la posizione di dottrina e giurisprudenza” – commento alla sentenza del Tribunale di Reggio Emilia del 14 maggio 2013, in Il Corriere Giuridico n. 1/2014.

Di cosa si occupa l’Avvocato Marina Pirovano?

Marina svolge attività di assistenza, consulenza e difesa in sede giudiziale e stragiudiziale nel settore del diritto civile in generale ed, in particolare, del diritto commerciale-societario e della crisi e dell’insolvenza.
Negli anni, ha maturato una consolidata esperienza sia in operazioni straordinarie, come ad esempio scissioni societarie, affitti e cessioni aziendali, anche nell’ambito di procedure concorsuali, sia nell’assistenza e redazione di strumenti di regolazione della crisi, tra cui piani e proposte di concordato preventivo, nonché in sede contenzioso civile, tra gli altri in ambito di difesa in azioni di revocatorie e risarcitorie di membri organi sociali.
Oltre a ciò, Marina si occupa anche di diritto amministrativo, sia nazionale, in particolare in materia urbanistica ed edilizia e di appalti pubblici; sia comunitario, in materia commerciale e doganale, in particolare assistendo aziende ed associazioni (nazionali ed europee) in procedimenti amministrativi e giudiziari relativi a misure anti-dumping, anti-subsidy e di salvaguardia, ed in materia di sanzioni economiche.
Marina è responsabile delle aree “Contenzioso civile, Abitrati e ADR” e “Amministrativo” e, con Massimo Campa, dell’area “Restructuring e Insolvenza” di Campa Avvocati.
È componente dell’Organismo di Vigilanza di alcune società.